Ecco perchè lui non lascerà mai la moglie per te

Spesso mi capita di parlare con donne, che rimangono molto deluse dal fatto che la loro relazione con uomini sposati non porti a nulla di concreto. Questo perché l’uomo che frequentano, dopo anni o mesi di promesse, alla fine non lascia sua moglie così come aveva promesso, ma anzi continua ad usare scuse per prolungare il rapporto e far rimanere tutto nella medesima situazione.

Link sponsorizzati

Il motivo per cui accade tutto questo, è un motivo molto semplice che alle persone sfugge, quindi dobbiamo analizzare con calma e comprendere bene i motivi, solo così sarà possibile far capire ale persone, come alcuni tipi di relazioni vanno avanti e come sono strutturate.

Quando iniziamo un rapporto con un uomo sposato, dobbiamo renderci conto di tre cose principalmente:

  • Che lui sta cercando un diversivo
  • Che voi siete diversivo
  • Che se avesse voluto lasciare la moglie lo avrebbe fatto prima di cercare voi.

Questi tre punti sono fondamentali, e vengono spesso dimenticati da chi si imbatte in relazioni simili. Ma non solo, c’è da considerare soprattutto l’ultimo è fondamentale per la comprensione di come questo genere di situazioni va avanti.

Quando si accetta di far parte di una relazione di questo tipo,non ci si deve fare illusioni, dico questo perché farsi illusioni, porta semplicemente a vivere all’infinito una storia che non porterà a nulla.

Esistono dei casi di persone che effettivamente poi scelgono di andare con l’altra persona, ma sono rarissimi, perché queste cose o avvengono subito o non avvengono mai. Una persona che cerca una relazione fuori dal matrimonio, è di base una persona che sta cercando un diversivo, qualcosa di differente, spesso per la monotonia della coppia, o per altre ragioni che a noi non interessano.

In tutti questi casi c’è un singolo punto che è sempre fermo, ovvero la stabilità, queste persone non lasciano la moglie e poi si mettono a cercare altro, semplicemente rimangono ancorati alla propria moglie e poi cercano altro. Solo questo dovrebbe bastare ad aprirvi gli occhi.

I motivi per cui rimangono nella relazione sono tanti, possono essere economici, ci possono essere dei figli, insomma 1000 ragioni. Rimane comunque il fatto che una persona che vuole uscire dal proprio matrimonio esce e basta.

Tutto questo temporeggiare, tutto questo rimandare, serve solo a tenervi ancorate a loro, siete libere di vivere queste relazioni come meglio preferite, se a voi fa piacere essere la seconda scelta non ci sono problemi, però dovete capire che le promesse che vengono fatte da questi uomini in queste situazioni, nel 90% dei casi non porteranno a nulla.

Stessa cosa vale al contrario, ovvero per gli uomini che entrano a far parte di una relazione simile, ma sono statisticamente meno, di solito sono le donne a far parte di questo tipo di relazioni quantomeno come percentuale italiana, quindi è bene che impariate a distinguere la realtà dalla finzione, la realtà è che un uomo sposato che viene con voi, non ha alcuna intenzione di lasciare la sua compagna.

Una volta capita questa cosa, potete vedere la situazione in maniera un pochino più lucida, quello che dovete apprendere è la differenza tra parole e fatti, spesso ce la dimentichiamo, e poi rimaniamo delusi a pensare a come non sono andate le cose, quando in realtà erano già chiare.

Esistono storie di questo tipo che vanno avanti per dieci o vent’anni, tutto alle spalle di una o dell’altra, eppure c’è gente che accetta questi compromessi. La domanda che mi viene spontanea è: ma davvero non riuscite a trovare di meglio? Davvero la vostra massima aspirazione è irrompere nel matrimonio di altre persone?

Link sponsorizzati

Lascia un commento

avatar