Vai al contenuto

Corteggiato per mesi, e ad un certo punto ti rifiuta

Ogni tanto mi capita di sentire o leggere, persone che si meravigliano del cambio emotivo di una ragazza che magari li ha corteggiati per mesi, e quando finalmente sono stati assieme cambia idea.

Per quanto possa sembrare illogico, c’è spesso una spiegazione estremamente razionale dietro ad un comportamento simile, che ovviamente non vi darà lei.

Queste situazioni sono più frequenti nelle conoscenze online,  perché ovviamente ci si vive meno, ma anche in frequentazioni offline possono accadere. Quello che spesso accade nella mente di chi viene poi scartato a seguito di un lungo corteggiamento è un vero e proprio tilt.

Per questo ritengo importante sia meglio fare chiarezza, per evitare fraintendimenti.

La fase del corteggiamento, spesso è fatta di molte idealizzazioni, quindi la persona che vi sta dietro, vi vede come perfetti, o comunque come migliori della media. Purtroppo non è una cosa evitabile, perché guidata dall’emotività, quindi quando finisce, spesso le delusioni non mancano.

La persona perde verso di voi quell’interesse relativo al come apparite, e vi vede per quello che siete.

Aspettative e realtà

Le aspettative non saranno mai identiche alla realtà, questo sia in positivo che in negativo, per questo, se una persona vi corteggia,  e voi nutrite interesse per questa, è importante non recitare mai una parte. Tentate sempre di essere sinceri, e possibilmente, evidenziate qualche vostro difetto.

Non è una garanzia di risultato, ma almeno non vi potranno mai dire che avete mentito.

Tuttavia, non è questo il motivo che fa crollare l’interesse di una persona che vi ha corteggiati per lungo tempo, spesso anche mesi, in alcuni casi anni. Conosco un ragazzo che ha avuto questo problema, con una che lo ha letteralmente pregato per 12 mesi, e quando lui è tornato single, dopo la terza uscita, lei si era già stancata.

Noia? Troppe attenzioni sui social? No, niente di tutto questo, o meglio c’entra anche questo, ma non si può ragionare in questi termini nella nostra era, perché per ora almeno, i social e le app, non cesseranno di esistere.

L’errore comune

Purtroppo il grosso di quelli che accettano il corteggiamento, pensano di avere un posto privilegiato nel cuore di queste persone. Se per certi versi è vero, per altri purtroppo no, perché quando cadono le aspettative, lei non vedrà più quella persona di cui si era invaghita, ma la realtà.

Quindi se possiamo schematizzare la cosa, ci sono due eventi separati ma complementari di un corteggiamento. La prima parte, lei vi idealizza, e vi vede come inarrivabili, belli, unici, la seconda, vi vede molto più concreti e meno perfetti.

L’errore che tutti fanno, è quello proprio nella seconda fase, di farsi vedere bisognosi!

Appena si affezionano, iniziano a manifestare tutta una serie di insicurezze e comportamenti, che agli occhi della persona che li aveva idealizzati, diventano un  motivo di fuga dalla relazione.

Se lei vede che non sei quella persona che tanto ha desiderato,  e che l’ha fatta letteralmente sudare per una uscita, perdi il tuo valore, questo si traduce in una totale assenza di potenziale. Non a caso, lei dopo poche uscite, inizia a farti capire che qualcosa non va.

Imparare le regole

So che è complesso, specialmente se una persona piace, ma dovete farvi vedere il meno bisognosi possibile, e questo lo dico con la massima ed assoluta serietà, se lei vi percepisce, bisognosi, gelosi e impauriti di perderla, istintivamente la sua parte emotiva, le comunica che non siete affatto un soggetto ambito o a cui ambire.

Non dovete essere freddi, ma vedere la frequentazione, come una cosa che state vivendo con una amica, solo così, si presenterà ai suoi occhi, un distacco non da disinteresse, ma da elevato potenziale.

Un altro punto cardine, soprattutto agli inizi, è quello di interagire e frequentare più persone possibili. No, non sto dicendo di tradire, ma di diversificare le vostre emozioni, altrimenti vi fisserete su di lei, che al 100% avrà un mare di amici ed amiche con cui uscire, e spesso se non siete insieme, questo potrebbe crearvi insicurezza.

Tutte le donne con cui ho parlato di questa cosa, mi hanno confermato che l’uomo bisognoso per loro perde tantissimi punti, e purtroppo non sempre sono recuperabili.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments