Siti per singles…gratis o quelli a pagamento?


Molte persone si rivolgono ogni anno ai siti di incontri online, una statistica recente mostra che dal 2002 ad oggi  i siti si questo tipo sono aumentati del 95%.Questo dimostra che sono molto usati e che probabilmente hanno una altissima percentuale di riuscita.

Link sponsorizzati

Il problema principale di coloro che si rivolgono a questo genere di siti è sempre quali scegliere, ma sopratutto se pagare o meno per un servizio di questo tipo.Principalmente una persona che si rivolge a questi siti appartiene a due categorie .Quelli della categoria A  sono seriamente intenzionati a trovare compagnia e prendono la cosa seriamente , quelli della categoria B lo fanno per gioco o per passatempo.


Sostanzialmente quando ci si deve iscrivere su questi siti  la domanda che spesso ci si pone è” devo realmente pagare  ?” .A questa domanda tentiamo di rispondere  ora valutando pro e contro di entrambe le soluzioni , tentando di analizzare in modo neutro tutte le  opzioni possibli. Non esiste una regola ben precisa per definire se un sito sia migliore di un altro , ma cosi in modo sommario un sito dove viene richiesta una iscrizione a pagamento , dovrebbe quanto meno avere  una selezione naturale riguardo i perditempo. Siti gratuiti  pro e contro

Pro

  • Sembra banale ma è gratis al massimo avete solo perso tempo
  • Se iscrivendovi notate che dentro non c’è nulla che vi interessi vi cancellate e non avete perso nulla
  • Utile per chi non ha mai provato siti di incontri  e ottimo per farsi una idea

Contro

  • Essendo gratis  dentro saranno iscritti tutte le tipologia di persone e spam
  • La mentalità di chi è iscritto sarà sicuramente meno seria rispetto ad un sito a pagamento , chi paga di solito non va li per perdere tempo
  • Essendo gratis sarà ben poco controllato , di conseguenza c’è il rischio di incappare in profili fraudolenti o poco raccomandabili.

Ad un primo esame , effettivamente ci rendiamo conto che il poter usufruire di un servizio cosi delicato in modo gratuito può non essere una esperienza indimenticabile, va detto che queste cose potrebbe variare da sito a sito , ma senza buoni controlli e una piccola selezione in questi siti si rischia grosso. Siti a pagamento

Pro

  • Le persone che pagano e inseriscono dati fiscali all’interno di un sito , difficilmente perdono tempo. L’atteggiamento con il quale si affronta una cosa di questo tipo è decisamente serio.
  • I profili sono più accurati e veritieri , proprio perchè le persone che generalmente pagano per un servizio non amano regalare denaro
  • Il canone mensile da pagare è un ottimo deterrente contro lo spam e gli individui con intenzioni  poco serie  ( non sempre)

Contro

  • Se avete pagato e siete delusi dal contentuto che avete trovato , ormai avete perso del denaro
  • Pagare non vi garantisce che non troverete persone sgradevoli  sicuramente saranno meno ma sono ovunque
  • Alcunii siti di incontri a pagamento fanno da filtro  alle email e le conversazioni private, un pò per tutela  e un pò proprio come politica , questa cosa può risultare fastidiosa.

Come si evince non esistono  enormi differenze tra i due , indubbiamente  pagare come ben spiegato porta generalmente una tipologia di persone più adulta e matura, ma questo non è sempre vero.Va ricordato che non tutti i siti a pagamento sono affidabili al 100% , moltissimi usano profili totalmente inesistenti per attirare clientela, lo stesso dicesi per quelli gratuiti … con la sola differenza che sono appunto free. Se dovete scegliere tra  i siti gratuiti evitate sempre quelli che producono troppo spam , chi tenta di dirigervi verso il loro sito di incontri con ogni mezzo  generalmente non ha qualità.Se scegliete uno di quelli a pagamento, rivolgetevi a grandi marche  che siano certificate e possibilmente in lingua italiana.

Link sponsorizzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Siti per singles…gratis o quelli a pagamento?

  • frsflv

    L’analisi sarebbe condivisibile se anche le donne pagassero come gli uomini ma visto che possono iscriversi gratuitamente in tutti i siti di dating per l’ormai ingiustificato ma perdurante squilibrio tra i sessi, non hanno purtroppo nessun interesse a velocizzare e concludere le ricerche al punto che molte ci invecchiano lì sopra senza risolvere alcun problema affettivo o sociale!