Un uomo può lasciare una donna anche se la ama

Anche se può sembrare una cosa impossibile, non è inusuale che un uomo innamorato possa decidere di lasciare la donna che ama. Questo può succedere per una serie di motivi, che adesso andrò ad elencare, e che sono realmente importanti all’interno di un rapporto.

Link sponsorizzati

E’ fondamentale comprendere che amare non significa necessariamente rinunciare a tutto per l’altra persona. Un concetto cosi’ semplice spesso viene dimenticato, e si giudica male chi decide di chiudere pur dicendo di amare. Vediamo quindi quali potrebbero essere i motivi che possono portare un uomo innamorato a lasciare la propria compagna.

Orgoglio

Un uomo anche se follemente innamorato della propria donna, potrebbe decidere di lasciarla se questa crea qualcosa che può andare ad intaccare il suo orgoglio.

Uno degli esempi più forti e anche più frequenti e il tradimento, un uomo quando si sente tradito a meno che non abbia una visione molto aperta di rapporti di coppia, la prima cosa che fa e decidere di troncare il rapporto.

Questo non succede per questioni di retaggio culturale, ma succede perché l’uomo si sente colpito nell’orgoglio.

Per quanto possa sembrare strano, per molti uomini essere traditi e scoprirlo da soli, o tramite una confessione della propria donna, è una delle cose peggiori da sperimentare, perché li mette in competizione con altri uomini e li fa uscire sminuiti da questa gara, distruggendo completamente la loro autostima.

Depersonalizzazione

Un uomo che ha una grossa crisi di identità, a seguito di un evento come la perdita del lavoro, il non riuscire a completare gli studi, avere difficoltà economiche, potrebbe trovarsi in una situazione dove capisce più chi è.

Questo anche se può sembrare banale, non gli permetterebbe di vedere il rapporto come una cosa sana, e potrebbe lasciare la propria donna anche se la ama tantissimo.

Per comprendere bene questo punto, è bene mettersi nella posizione di capire che quando si perde il concetto della propria identità, non ci si riconosce più, e diventa impossibile relazionarsi con gli altri

Competitività

Un altro motivo che potrebbe spingere un uomo innamorato a lasciare la sua compagna, è quello di una competitività estrema con lei. Questo può succedere quando ci sono carriere diverse all’interno di una coppia è uno dei due vive questa diversità con disagio. Anche se questo è uno dei punti meno frequenti, può essere uno dei motivi di rottura.

Relazioni a distanza

Questo punto è uno dei più comuni, che si verifica  molto spesso. Una relazione a distanza può funzionare benissimo, come può essere completamente un tormento. Quando esistono relazioni che presentano più problemi che piaceri, un uomo può decidere di chiuderla immediatamente, anche se sa che ama alla follia quella donna.

Il motivo  diventa un po’ complesso da spiegare, comunque è una motivazione che tocca la sfera logica, quindi la parte emotiva viene completamente schiacciata da problematiche razionali.

Perdita della libertà

Una persona che vive una relazione dove sente che la libertà viene a mancare, può decidere di chiuderla, senza troppi problemi anche se  molto innamorato. Questo succede perché la libertà è un valore fondamentale ed essenziale per tutti gli essere umani, che quando viene meno, il cervello sviluppa una strategia difensiva che porta a uscire dalla situazione che limita questo inestimabile valore.

Questo purtroppo spesso accade nelle coppie dove c’è molta gelosia, e le conseguenze sono appunto inevitabili.

In conclusione possiamo affermare, che anche se un uomo ama una donna alla follia, per tutta una serie di ragioni, può ugualmente decidere di lasciarla. Questo però spesso non viene capito, ed erroneamente si pensa che lui non ami più, o peggio ancora non abbia mai amato. Nulla di più lontano dalla verità.

Link sponsorizzati

Lascia un commento

avatar