Falsi profili Facebook, attenzione alle sorprese


Ed eccomi che torno a parlare del social piu’ pericoloso al mondo, e lo faccio per avvertire chi ancora non lo sapesse, del grosso rischio che ormai si aggira su facebook. Parlo dei falsi profili, creati spesso con immagini femminili ( si gli uomini sono piu’ boccaloni), che provano ad approcciare con voi.

Link sponsorizzati

Tuttavia, non solo gli uomini sono colpiti da questi simpatici profili, spesso anche le donne, cadono in queste trappole.

La cosa a mio avviso piu’ grave, è che facebook non rimuove quasi mai questi profili, ma anzi, spesso si concentra sul bloccare chi li segnala. Ma questa è un’altra storia, veniamo ora al punto.

A cosa servono i falsi profili  Facebook?

Una domanda simile, quando si utilizzano i social normalmente ovviamente non trova risposta, tuttavia, questi profili di avvenenti signorine, spesso servono solo ad acchiappare qualche persona ingenua e convincerla ad usare la webcam. Ovviamente, lo scopo di queste videochiamate, dovrebbe essere ben oltre la semplice chiacchierata, quindi l’incauto ingenuo ragazzo, preso dalla foga del momento, quasi sempre cade nella rete.

Ovviamente, il malcapitato, penserà di vedere una ragazza in videochat, ma vedrà solo un filmato. Dall’altra parte non possiamo ovviamente sapere chi si cela davvero, ma lo scopo è solo registrare la videochiamata, per poi usare quel filmato come merce di scambio. Ovvero, se non si vuole che il filmato venga diffuso sul web bisogna pagare.

Falsi profili Facebook

Inutile dire che è una truffa bella e buona, e che anche se ci sono le autorità che possono vigilare, a mio avviso, il migliore modo per non avere casini è proprio conoscere questi meccanismi per evitarli.

Come avviene tutto questo?

Le persone non vengono aggiunte a caso, spesso questi falsi profili facebook, si insinuano in gruppi pubblici. Ovvero, ammettiamo che abbiate aderito ad un gruppo chiamato “amicizie e amici”, questo gruppo magari ha 40.000 utenti, ecco, gli admin di quel gruppo non stanno li piu’ di tanto a scegliere chi aggiungere, quindi chi fa richiesta entra. Questi profili finti, osservano molto cosa accade, magari pubblicano una loro foto un po’ sexy, e guardano bene chi commenta, quello che a loro giudizio sembra il piu’ ingenuo, viene poi aggiunto agli amici e contattato in privato.

E’ anche bene  stare in guardia dai gruppi che sembrano troppo belli per essere veri, infatti molti di questi gruppi, dove bellissime ragazze si offrono al primo che passa, altro non sono che specchietti per allodole.

Facebook e la sua sbagliata evoluzione

Già dall’inizio, ho sempre parlato male di questo social, ma ora, vedendo come si stanno evolvendo le cose, ritengo che sia il caso di essere molto cauti. Troppo spesso si pensa che il tutto sia solo un gioco, e poi ci si trova coinvolti in un problema. Imparate, se proprio volete usare Facebook, usatelo solo per quello che  è nato, ovvero rimanere in contatto, con persone che si conoscono.

Ogni altro utilizzo, specialmente se non siete proprio esperti del web, puo’ mettervi in casini di tutto rispetto, e in alcuni casi rovinarvi davvero la vita

Link sponsorizzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *