Uscire con un uomo più giovane conviene?

Ultimo aggiornamento 14 settembre, 2018 at 06:12 am

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

Sempre più spesso mi vengono fatte domande di vario tipo, ma quelle che si presentano ciclicamente ogni anno sono sempre le stesse. La più gettonata è proprio questo ovvero, se è giusto o meno uscire con un uomo più giovane. Prima di analizzare quello che a mio avviso non può essere classificato come giusto o sbagliato, perché a mio giudizio, ognuno fa le scelte che meglio crede, è bene fare due premesse.

La prima è che se si sceglie di uscire con un uomo più giovane non si può pretendere che lui sia maturo. E vero che la maturità non è sempre legata all’età, però diciamo che linea di massima se si sceglie un partner 20- 25 anni più giovane può capitare che ci siano incomprensioni di pensiero.

La seconda premessa è che quando si sceglie di avere a che fare con un partner o anche una partner molto più giovane si deve fare i conti con la differenza generazionale. Per far capire meglio questa cosa farò un esempio concreto. Un mio caro amico ha frequentato una ragazza molto più giovane di lui per 4 anni.

Fin qui tutto bene, se non fosse per il fatto che il sabato sera lei voleva andare a ballare, e lui era devastato dalla stanchezza settimanale. Capite bene quindi che la differenza di età, non è solo una questione di numeri, ma anche proprio di differenze di modi per divertirsi e modi di vivere.

Fatte queste due semplicissime premesse, analizziamo un attimino il caso specifico, se una donna decide di uscire con un uomo più giovane, lo può fare per svariati motivi, ma uno dei più comuni è che non vuole troppi impegni Quindi cerca una relazione che possa essere basata magari sull’incontrarsi divertirsi e fine.

Fin qui tutto bene, anzi credo che sia probabilmente una scelta giusta per chi cerca questo tipo di situazione, il problema però sorge quando dall’altra parte, c’è un desiderio di creare un qualcosa di più, ovvero un desiderio di costruire una storia.

Nella grossa maggioranza dei casi viene difficile costruire una storia con una persona molto più giovane, perché probabilmente le donne che da sempre sono più orientate verso una mentalità più matura nella visione dei rapporti potrebbero incappare in quel difetto che loro sempre criticano gli uomini, ovvero l’immaturità. E’ anche vero, che esistono persone molto giovani che sono ben più mature di uomini anche di oltre quarant’anni, ma sono comunque casi eccezionali o comunque non è la norma.

Ovviamente si parla di grosse differenze d’età e non di 4 o 5 anni!

Se volete iniziare una storia con una persona più giovane, soprattutto se molto più giovane di voi, fatelo, ma considerare che molto probabilmente dovrete fare i conti con differenti modi di ragionare, differenti modi di divertirsi, e spesso con obiettivi differenti all’interno della relazione. Quindi per rispondere al titolo che altro non è che una domanda che mi è stata posta, non esiste il giusto o sbagliato quando parliamo di relazioni.

Roberto

Laureato in medicina da sempre incuriosito dal comportamento umano e inguaribile sognatore

Lascia un commento

avatar