Innamorarsi al lavoro istruzioni per l’uso


Capita spessissimo che proprio in ufficio o nel vostro lavoro incontriate una persona con la quale vorreste avere una relazione. Molte volte però si affronta questa cosa nel modo sbagliato, pregiudicando la vita lavorativa e quella sentimentale, sprecando quindi una bellissima occasione. Le relazioni sentimentali in ufficio sono quasi sempre molto intense, ma purtroppo nella maggior parte dei casi provocano moltissimi problemi; questo accade proprio perchè l’inesperienza fa commettere errori che creano problemi , tutto questo può realmente trasformarsi in una esperienza molto poco piacevole. Se anche voi avete un flirt in ufficio o semplicemente state pensando di iniziarne uno, non potete fare a meno di leggere quanto segue.

Link sponsorizzati

Non sentitevi in imbarazzo se vi innamorate di un collega

Troppe volte le persone inesperte, affrontano un flirt lavorativo pensando sia una cosa del quale vergognarsi. Anche se è comprensibile l’imbarazzo, dovete entrare nell’ottica che non c’è affatto nulla di male. Se imparerete ad affrontare questa relazione nel modo giusto, non solo la vivrete al meglio ma non sarete spaventati dal giudizio degli altri. L’invidia di certi colleghi o colleghe è molto forte, quindi non fate assolutamente caso a quel che gli altri potrebbero dire o insinuare su voi o sul vostro rapporto.

 

Dichiararsi si ma  con prudenza.

Alcune aziende sopratutto, alcuni uffici sono estremamente  diffidenti riguardo le relazioni all’interno dell’ambito lavorativo, questo non deve condizionarvi ma deve farvi riflettere su una cosa abbastanza importante. Se il vostyro flirt non è nulla di più di una cosa passeggera, non avete alcuna ragione per condividere tutto questo con gli altri colleghi, se invece vedete che la cosa funziona e volete realmente creare qualcosa di duraturo, è sempre una buona idea informare chi lavora con voi. Dovete quindi imparare a ponderare  le vostre scelte e fa rsi che queste siano sempre pensate e mai casuali. Le relazioni nel mondo del lavoro sono sempre molto chiacchierate, imparate a renderle pubbliche solo se sono serie, le scappatelle o i flirt settimanali non devono assolutamente essere condivisi.

Parlarne ai vostri superiori?

La cosa peggiore che potreste fare è far sapere ai vostri superiori della vostra relazione, dalle chiacchiere di corridoio. Se come gia detto è una cosa seria dovete informarli e renderli partecipi di questa cosa,  otterrete così molto più rispetto e comprensione verso entrambi. Molte persone credono che nascondere le verità sia meglio che dirle, sappiate che non esiste nulla di peggio.

Lo sanno tutti vi siete dichiarati ora però lavorate normalmente!

L’errore più grosso di persone inesperte è proprio questo, il lavoro non deve assolutamente cambiare. Quando si ha una relazione con un collega o una collega si deve continuare la propria attività lavorativa come prima, ricordandosi che il lavoro non ha nulla a che vedere con la vostra relazione. Così facendo otterrete la stima dei colleghi e dei vostri superiori, che vi vedranno come persone serie ; oltretutto per assurdo la vostra relazione ne trarrà un immenso beneficio in quando sarete in grado di dividervi tra l’amore e il lavoro in modo concreto, non creando quindi quelle situazioni di imbarazzo che portano spesso al litigio.

Separate totalmente l’amore dal lavoro

Evitate totalmente di mischiare il lavoro con l’amore. Al lavoro dovete agire e comportarvi normalmente, quindi parlatene pochissimo e pensate a comportarvi in modo professionale. Ci tengo a sottolineare più volte questo punto, in quanto la maggior parte dei fallimenti delle coppie nate in ambito lavorativo, avviene per questo.

Non parlate di lavoro con il vostro partner

Quando passate del tempo insieme l’argomento da evitare è il lavoro. Parlare di lavoro con il vostro partner sarebbe la cosa più errata al mondo, dovete staccare completamente la spina, e pensare solamente a voi. Così facendo eviterete di stressarvi anche nel vostro tempo libero, e vivrete la vostra storia d’amore al meglio.

Tantissimi amori sono nati al lavoro non c’è nulla di male, basta solo applicare qualche piccola regola e il tutto decolla senza problemi. Parlando con donne e uomini sempre più spesso scopro che gli amori non finiscono per motivi seri, ma quasi sempre per errori ed inesperienza, imparare a mettervi in gioco e ponetevi delle regole ben precise se il vostro rapporto è nato all’interno dell’ambito lavorativo. Questi piccoli accorgimenti faranno della vostra storia una esperienza meravigliosa.

Link sponsorizzati