Cosa indossare, cosa dire e quando andare via dal primo appuntamento

Siete agitati per il primo appuntamento? Non avete idea di cosa fare o come prepararvi? Bene seguite questi semplici consigli per farvi una idea sul come gestire le cose.

Link sponsorizzati

Familiarizzate con il luogo dove dovete incontrarvi

Molto spesso, quando si ha timore di qualcosa, questo accade perchè non si ha quella giusta confidenza con il posto. Un buon modo per  demolire parte dello stress del primo appuntamento è proprio quello di conoscere bene il posto dove dovete incontrarvi.

Questo non vuol dire che dovrete fissarvi solo su di un posto, anche perchè se per qualche problema dovrete cambiare meta poi andreste nei casini, ma significa pianificare una mappa di posti alternativi che andrete a visionare prima o che gia conoscete. Questo vi permetterà di avere un buon grado di confidenza con l’ambiente e vi leverà un buon 30% dello stress. Conoscere bene il luogo dove si vuole incontrare una persona non solo rende più tranquilli, ma permette di evitare sgradevoli sorprese con locali troppo affollati o inadatti.

Preparatevi qualcosa da dire

So che essere naturali è sempre la scelta migliore, ma se la persona che dovete incontrare ha interesse per qualcosa in particolare,  è sempre bene aver qualcosa da dire su quell’argomento, proprio per incentivare il discorso quanto possibile.

In caso di appuntamenti al buio, prepararsi alcuni argomenti di cui discutere può evitare di rimanere ore a fissare il vuoto.

Imparate a dialogare per sedurre

Questo  aspetto si comprende bene solo con la pratica, ma è comunque importante non trascurare mai il fattore verbale. Molti pensano di poter far tutto con l’aspetto fisico, ed irrimediabilmente rimangono delusi. Imparare e gestire un dialogo aiuta non solo nelle conquiste amorose.

Scegliete un vestito che dia fiducia

Se non potete permettervi una maglietta troppo aderente o una minigonna semplicemente non mettela!

Molte persone commettono l’errore di indossare vestiti che li mettono troppo poco a loro agio, e finiscono con il sentirsi in imbarazzo. Non sto dicendo di andare in tuta, ma di scegliere un abito che vi valorizzi al 100%. Ognuno di noi ha un tipo di abbigliamento che preferisce e sa che mette in luce tutti i pregi fisici, e questa è appunto la strada da seguire. Inutile andare ad un primo appuntamento vestiti a caso, si deve puntare tutto al meglio.

Memorizzate alcuni dettagli della persona

L’errore più grande che spesso viene commesso quando si organizzano più appuntamenti,  è quello di non ricordarsi cosa le persone vi dicono. Prima di partire fatevi un breve ripasso dei gusti della persona che dovrete incontrare, e delle sue abitudini, non dovete assolutamente sbagliare. Ogni persona anche la meno accorta non accetta che si dimentichino cose personali che magari vi sono state dette.

Ovvio che in un appuntamento al buio questo passo non ha senso.

Organizzate l’uscita di emergenza

Se è la prima volta che incontrate qualcuno, si dovrebbe sempre optare per un qualcosa di breve, ma questo lo abbiamo già detto. Se invece non avete impostato un incontro breve, dovete assolutamente fissare una fine dell’appuntamentoIn questo modo ci si toglie ogni imbarazzo se per qualche ragione l’appuntamento non dovesse funzionare.

Non si deve mai preparare un appuntamento senza prefissare un limite di tempo, perchè i primi appuntamenti spesso non funzionano come si vorrebbe, quindi per evitare brutte figure o peggio, meglio decidere a priori quanto dovrà durare. Sono pochi i primi appuntamenti che si concludono in camera da letto, perchè nel caso non sia be chiaro un primo appuntamento non  è il partner che conoscete in discoteca in una notte. Vi assicuro che questa pratica  è gradita sempre da ambo le parti.

Imparare a pianificare il primo appuntamento, garantisce che ci sia un secondo appuntamento. Molto spesso, le persone fanno le cose a caso, ed ottengono risultati a caso, ma se non avete voglia di perdere del tempo, pianificate.

Link sponsorizzati

Leave a Comment