Troppo grandi per uno Speed Dating?


Molto spesso dopo un matrimonio o una lunga storia, quelli che vengono lasciati, hanno una fase dove si sentono leggermente persi. Sopratutto dopo una certa età, moltissime persone che anagraficamente sono ancora giovani, pensano che per loro ormai fare conquiste sia  offlimits.

Link sponsorizzati

Questo accade, un pò perchè ci si è abituati a stare con una persona, e un pò perchè ci si sente fuori dai giochi.  lo speed dating, è ad esempio, molto spesso visto come una cosa per soli ragazzini, ma statisticamente parlando non è affatto vero.

Un uomo che viene lasciato spesso non partecipa più a questi eventi, ne tanto meno prova il dating online, in pratica fanno tutti lo stesso percorso che si divide in due fasi.

  • Fase 1 si iscrivono ad un corso di ballo latino americano
  • Fase 2 vivono una vita di ripensamenti

Inutile sottolineare che tutto questo è abbastanza paradossale. Se uno ama ballare fa bene a provare i balli latini, ma spesso quelli che si iscrivono a questi corsi non lo fanno per amore della musica. Lo fanno perchè l’amico ha detto che li avrebbero cuccato tutte le donne esistenti.

Invece di provare cose a caso, le persone che hanno appena chiuso una relazione dovrebbero provare lo speed dating. I motivi  sono che a differenza delle due fantastiche attività sopra elencate, non comportano impegni e disagi.

Non si dovrebbe mai pensare di aver superato l’età per flirtare. Lo speed dating è realmente una cosa interessante e non  è affatto un gioco, oltretutto a differenza di altre pratiche, permette di non entrare in situazioni imbarazzanti e troppo lunghe.

Gli errori da non commettere in uno Speed Dating

Troppe volte, uomini e donne che hanno appena chiuso un rapporto, perdono completamente personalità.  Ovvero, quando incontrano una persona con la quale potrebbero instaurare una relazione o programmare appuntamenti futuri, iniziano a parlare solamente delle loro ex.

In uno speed dating non dovrete MAI parlare dei vostri ex, perchè la persona che avrete di fronte vuole conoscere voi non il vostro ex. Quindi a meno che non sia strettamente necessario, evitate l’argomento, perchè in uno speed dating avete pochi minuti per fare una buona impression,e quindi le paranoie meglio lasciarle per altre occasioni.

Come tornare in gioco

Il miglio modo per affrontare la fine di un rapporto,  è quello di guardare avanti. Esistono storie che terminano anche dopo 30 anni di matrimonio, quindi non c’è nulla di strano. Ritengo tuttavia che psicologicamente per molte persone non sia sempre semplice, buttarsi tutto alle  spalle.

Se però volete continuare a vivere la vostra vita sentimentale, il primo passo da fare  è affrontare le cose in modo logico. Lo speed dating appunto, offre un piccolo momento di divertimento, che può anche trasformarsi in qualcosa di più. A differenza dei classici appuntamenti combinati che generalmente organizzano amici e amiche, questo evento offre la possibilità proprio alle persone che magari hanno perso l’abitudine a flirtare, un giusto modo per ricominciare. Dopo tutto non si può pensare di correre una maratona se non si corre più da 20 anni no?  La stessa cosa accade quando si torna nel mondo  delle conquiste e appuntamenti.

I contro di uno speed dating sono davvero pochi, perchè oltre ad essere un evento per singles, offre davvero  tutte le prerogative per divertirsi, Quindi tutto sommato, nella peggiore delle ipotesi, avrete passato una serata divertente.

Speed dating vengono organizzati in moltissime grandi città,  ed esistono anche a seconda delle fasce d’età, quindi non avrete alcun problema a trovarne uno, ricorda solo di prendere tutto questo come un gioco, e tutto quello che verrà sarà sempre bene accetto.

Link sponsorizzati