Dopo il divorzio : risposta ad una lettrice

Uno dei più difficili passi da fare dopo il divorzio è  tornare là fuori e rimettersi in gioco. Questo è un passo che può essere estremamente difficile per alcune persone, proprio per questo, una lettrice ha chiesto un consiglio su una situazione molto delicata.

Link sponsorizzati

Ed ecco il testo della mail

“Recentemente sono passata attraverso un divorzio davvero difficile. Non solo ha lasciato gravi cicatrici emotive su di me, ma ho anche sofferto perdite finanziarie da questa separazione. Non mi sento ancora pronta per tornare sul mercato del dating, ma allo stesso tempo so che se rimanderò per troppo tempo, diventerà sempre più difficile. Cosa devo fare per trattenermi dal ripetere i miei errori del passato? “

Partiamo dal presupposto che tutti commettono errori, e che quindi non commettere errori non  è umanamente possibile. Detto questo, quando si rompe un matrimonio, ci sono sempre problemi, sopratutto economici. Sicuramente poi questo non è un buon periodo per affrontare spese di separazione ne  per cambiare casa etc. Ma non siamo qui per discutere i problemi economici, anche se i rendo conto che per te sono stati importanti.

L’aver paura di rimettersi in gioco  è una sindrome comune a chi divorzia. Spesso mi dicono ” ormai sono vecchia” oppure ” non ho l’età per rimettermi a cercare”, ma dietro queste affermazioni che parentesi sono false, si nasconde solo una immensa paura di sentirsi dire no.

La sindrome del “NO” post divorzio è complessa.  Spesso, quando si divorzia, si vede questo evento come un fallimento, e questo portaad essere degli ipofacenti per evitare altri insuccessi. Non esiste però nulla di più errato, il divorzio  è una cosa molto comune e non  è affatto indice di fallimento.

Anzi a dirla tutta spesso  è indice di estremo coraggio, perchè  è molto più facile rimanere comodamente a casa con una persona che si tradisce e di cui non ci frega più nulla, piuttosto che prendersi le proprie responsabilità.

Ritengo quindi, che tu debba ricominciare a “vivere”, senza porti troppe domande. Parti con piccole cose, non buttarti subito in appuntamento strampalati o amici di amiche, prenditi il tuo tempo per scegliere quello che vuoi fare e inizia a piccoli passi. Ogni grande cammino  è fatto di piccoli passi, e se pensiamo di poter arrivare subuto alla fine ci accorgiamo che non siamo andati da nessuna parte.

Potresti iniziare con qualche sito di dating online, a tema, che magari ti ispiri fiducia e che sia serio, poi da li potrai giudicare se passare ad altro o continuare con i mezzi del nuovo dating.

Buona fortuna

Link sponsorizzati

Leave a Comment