Quando l’ex ritorna che fare?

Ultimo aggiornamento 14 settembre, 2018 at 06:12 am

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Quando parliamo del ritorno dell’ex intendiamo dire che spesso in una relazione e ritorno dell’ex fidanzato o fidanzata può essere sempre in agguato. E questo capita quando la persona che si è messa con noi, non si è completamente distaccata dall’ex fidanzato. Questo ovviamente è un processo mentale, che avviene perché molto spesso le persone quando chiudono una relazione rimangono comunque attaccate mentalmente all’ex partner.

Questa cosa è non subito visibile fin dall’inizio, ma diventa via via crescente con il tempo, infatti le persone che non si staccano completamente dalla relazione precedente maturano giorno dopo giorno all’interno della loro mente. un pensiero, e questo pensiero diventa sempre più fisso. Capite bene quindi che il ritorno dell’ex non è propriamente una cosa così impossibile, anzi quasi tutti avrete visto sentito o avuto a che fare con storie simili.

In pratica cosa succede, piano piano la persona che rimane attaccata mentalmente all’ex fidanzato o all’ex fidanzata, inizia a dare sempre più importanza alla relazione precedente, e questo succede proprio mentre è in una nuova relazione, quindi mentre sta con voi, e succede anche se  date  tutto quello che potete e siete degli ottimi partner.

Di base uno dei problemi a cui non si pensa quando si inizia una relazione, è proprio questo: ovvero che la persona con qui si sta iniziando una storia, possa avere un problema di attaccamento con l’ex partner. Oltre a questo spesso le persone, commettono uno degli errori più grandi, ovvero quello di contrapporsi all’ex fidanzata o fidanzato, questo processo anche se all’inizio effettivamente aiuta a dimenticare le relazioni precedenti, con il tempo produce l’effetto contrario.

Perché purtroppo psicologicamente parlando, non siamo delle macchine, quindi quando ci sono stati dei forti coinvolgimenti emotivi, anche se negativi, per assurdo fatichiamo molto a cancellarli.

Memoria emotiva

La persona X inizia una storia con un’altra, ma nella sua testa la presenza dell’ex diventa sempre più forte, e questo anche se non ha alcun contatto con quella persona, poi un bel giorno, per puro caso si incontrano o addirittura capita che si scambino dei messaggi, e di botto riscoppia l’amore per l’ex. E voi che magari siete stati bravissimi vi ritrovate soli, e scaricati per una persona che a detta del vostro attuale partner, era cattiva e insensibile e non adatta alle relazioni.

La prima reazione di chi subisce un torto simile, e quello di pensare di essere sbagliati, o di aver fatto degli errori all’interno di questa nuova relazione, ma in realtà la colpa non è vostra, ma di questo attaccamento mentale che spesso non viene  assolutamente dimenticato.

L’errore che commettono in molti, e quello di tentare di contrapporsi alla relazione precedente, questo purtroppo non funziona e oltre a non produrre effetti sul lungo termine spesso crea questa specie di memoria passata  appena descritta.

La presenza dell’ex fidanzata o appunto dell’ex fidanzato, è uno dei problemi più grandi all’interno delle relazioni. Purtroppo viene sottovalutato, e si pensa sempre solo al tradimento, ma nessuno pensa che se è una persona che non riesce a staccarsi emotivamente dalla relazione precedente non solo tradirà, ma  scaricherà completamente il partner vanificando ogni progetto.

Purtroppo non esiste nemmeno un metodo per evitare tutto questo, e non esiste un modo per evitare che questa cosa accada. La cosa veramente incredibile, è che le persone rimangono legate anche a storie negative, ovvero dove hanno soffert, eo questo succede perché le emozioni anche non propriamente belle ci legano.

Quindi purtroppo se dovessi dare un consiglio dire: non costruite relazioni con persone che hanno avuto delle storie lunghe e che le hanno interrotte da poco, perché nella maggior parte dei casi avrete sgradite sorprese.  Tuttavia se avete intenzione iniziare una relazione con una persona che esce da una stazione simile, potete farlo, ma dovete mettere in conto potrebbe anche finire da momento all’altro molto più di una storia partita con una persona completamente neutra.

Articoli Correlati

Simona B.

Laureata in filosofia, con da sempre la passione per le tematiche di dating. Amante degli animali, del buon vino e della bella musica, attenta alle dinamiche psicologiche e comportamentali umane

Lascia un commento

avatar