La prima vacanza con il tuo partner


Anche se ad alcuni potrà sembrare strano, la prima vacanza di coppia potrebbe non essere così rosea come avevate previsto.Alcuni la definiscono simile ad un trasloco.Quando si passa dal fare le vacanze con amici o da soli  al farle di coppia le cose non solo cambiano, ma rischiate di non divertirvi affatto.Ovviamente questa non è una regola fissa, ma se siete di quelli che sperano che le cose vadano bene senza le giuste precauzioni, rimarrete tanto delusi.

Link sponsorizzati

Tantissime coppie proprio in vacanza chiudono le loro relazioni e il motivo di questo è che non sono pronti ad affrontare le cose nel verso giusto.Non si deve mai organizzare le vacanze senza essere certi di avere gli stessi gusti, non è necessario che facciate per forza le ferie assieme quindi non forzatevi.Per coloro che non intendono rinunciare al viaggio di coppia propongo di seguire questi semplici ma efficaci consigli, che vi garantiranno di non mandare tutto all’aria.

vacanza

Provate per qualche giorno

La migliore prima vacanza assieme non deve essere più lunga di un week end prolungato. Non partite subito col programmare 30 giorni assieme, molto meglio fare qualche prova di 4 o 5 giorni  e vedere come vanno le cose.Sarebbe meglio se la meta la decideste assieme e di comune accordo.

Se vi siete conosciuti da poco, forse non è il caso di fare subito una vacanza.Infatti credo che nella maggior parte delle coppie serva tempo  e in alcuni casi meglio aspettare che precipitarsi.Quando programmate una vacanza di coppia dovete avere obiettivi concreti e reali, non farete mai quello che facevate prima con gli amici o con ele amiche, quindi inutile illudersi che sia cosi.Scegliete una meta che sia piacevole e possibilmente per coppie.

Mai appena conosciuti

Come già detto l’errore più grande è quello di fare una vacanza subito dopo che vi siete conosciuti, questo non solo porterà problemi, ma vi garantirà un sicuro scioglimento della vostra relazione.Non conoscendo i vostri gusti a fondo  rischiate di annoiarvi e creare le condizioni per interrompere un qualcosa che se ben programmato in futuro potrebbe darvi molto.Le coppie che hanno sempre fretta di fare tutto insieme si ritrovano spessissimo in crisi.

Non scegliete mete per singles

Se uno dei due si mette a flirtare con altri è finita.Questa cosa può accadere sopratutto se siete insieme da poco, per questo ribadisco di non affrettare i tempi e di valutare bene chi si ha di fronte.Le mete per singles non vanno affatto bene per le coppie il motivo è semplice, dopo  che si è stati singles per del tempo  il buttarsi in una relazione è sicuramente piacevole, ma si deve accettare il fatto che non si può più fare le cose che si facevano prima.

Gusti compatibili o meglio separati

Questo anche se è brutto dirlo, molte persone non vogliono capirlo.Non ha senso che uno dei due si adatti alle abitudini dell’altro, se avete gusti troppo differenti la vacanza può trasformarsi in un enorme peso.Capita spesso che alcune coppie decidano di fare vacanze sportive, per poi scoprire che lui o lei non amano assolutamente lo sport, la conseguenza di questo è una noia incredibile che porta anche  al chiudere relazioni stabili.Se ragionate pensando che il voler vivere assieme sia come andare in vacanza, presto scoprirete di avere torto, le vacanze spesso sono solo momenti di svago dalla routine quindi non ha senso paragonarle alla convivenza.

Dividete le spese

Nessuno dei due deve offrire all’altro assolutamente.Il risultato di questo sarebbe molto grave e uno dei due si sentirebbe sempre in debito.Altra cosa non prenotate vacanze che siano al di sopra delle vostre possibilità, questa cosa vi farà stare troppo stretti nei divertimenti e probabilmente sarà motivo di litigio.

Ricordate sempre che la prima vacanza insieme non è una luna di miele.

Se siete troppo gelosi meglio evitare

E’ normale che in ferie qualcuno guardi voi o la vostra compagna/o , se uno dei due è troppo geloso questa situazione porterà sicuramente a litigi quindi meglio evitare.Fare le vacanze separate non vuol dire non amarsi.

Oggi molte coppie fanno vacanze separate, ma se voi volete farle insieme dovete tenere conto di tutti i consigli che vi ho dato, oltretutto i gusti dei partner devono essere ben chiariti, quindi dialogare non diventa solo un modo per conoscersi  ma in questo caso diventa di estrema importanza.

Link sponsorizzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *