Vacanze separate e tradimenti

Spesso alcune coppie, sentono il bisogno di fare vacanze separate, tutto sommato  da un punto di vista puramente ” etico” non è che vi sia nulla di male nel voler fare le vacanze ognuno per conto proprio, ma molto spesso, questa scelta non viene fatta in modo etico.

Link sponsorizzati

Le donne che chiedono ai rispettivi compagni le vacanze separate, molto spesso giustificano questa scelta, dicendo che hanno necessità di sentirsi più libere. Una cosa che vorrei far capire a tutti,  è che se una persona sente la mancanza di libertà, probabilmente non  è felice. Quindi se la vostra compagna vi dice questa cosa, dovete sicuramente mettervi un attimino in discussione, perchè la libertà, è il primo sinonimo del tradimento.

I fatti

Il problema nasce sempre da scelte di coppia sbagliate. Se uno dei due nega gli spazi vitali all’altro prima o poi,lui o lei tenteranno di scappare. Il tradimento che avviene tra coppie nel periodo estivo,  è quasi sempre un tradimento , che deriva da  una esasperazione dei comportamenti. Per questo molto spesso, la gelosia anche se normale, andrebbe moderata.

Uomini e donne

Le donne e gli uomini, hanno visioni molto differenti su questa cosa, infatti l’uomo spesso cerca la vacanza separata, in età più giovanile, la donna il contrario. Probabilmente alla base di tutto, c’è da considerare anche , che l’uomo mediamente matura in ritardo rispetto alla donna, quindi  tutto questo si riflette anche nel rapporto di coppia.

Vacanze separate post rottura

La peggiore categoria rimane sempre questa. Ovvero quelle persone che rompono un rapporto in estate, con la promessa di ricucirlo a settembre. Credo sia ovvio , che un comportamento di questo tipo, sia solo indice di un profondo desiderio, di farsi i fatti propri, pur mantenendo la comodità, della relazione stabile. Questo tipo di manovra è spesso usata dalle donne, che fingono di piangere a mode coccodrillo, per dimostrar eil loro amore verso il compagno.

Tradimento estivo come sfogo

La vacanze separata, non deve necessariamente essere un pretesto per tradire, però  se ci riflettete  è facile pensare che chi  vuole tradire possa desiderare di farlo in piena libertà. Infatti molte delle coppie, che adottano questo stratagemma, quando ritornano a casa, continuano le loro relazioni come niente fosse. Inutile sottolineare, l’ipocrisia di questi rapporti, che  evidenziano un profondo disagio emotivo, che non si ha il coraggio di lasciare, sempre perchè si ha paura di rimanere da soli/e.

Perchè gli uomini tradiscono?

Il motivo  è il medesimo delle donne. Sarebbe anzi ora, di smetterla di pensare all’uomo come l’unico che tradisce, visto che fino a prova contraria, per tradire servono almeno due persone.

Vacanze separate  i veri motivi

Molto spesso, si fa presto a pensar male, sopratutto quando  si pensa alle cose scritte in precedenza. Però esistono davvero coppie, molto affiatate, che fanno vacanze separate, solamente per gusti diversi. Quindi prima di dubitare come Otello, sarebbe sempre bene, analizzare la propria relazione e giudicare se esistono i presupposti, per farsi venire qualche dubbio. Ritengo che la vacanza sia un momentod i svago, quindi farla anche singolarmente, non sia assolutamente una tragedia per una coppia, ovvio che però serve una intesa, ed una fiducia che a mio avviso pochi hanno.

Link sponsorizzati

Leave a Comment