Facebook fa bene alle relazioni?


Facebook rivela che l’utente medio  ha circa 130 amici, e passa oltre 700 miliardi di minuti al mese guardando le pagine, rispondendo ai commenti, e pubblicando  foto. Questo è davvero un sacco di tempo, e sicuramente può rivelare tantissime informazioni personali anche in modo inconsapevole.

Link sponsorizzati

Lo scopo di Facebook è quello di collegare amici, o contribuire a promuovere attività, un risultato però inaspettato e meno felice del sito è che può influenzare negativamente molti matrimoni e relazioni. Facebook consente alle persone di cercare più facilmente dettagli si quello che il proprio partner fa, o  eventuali scappatelle.

Facebook rende più facile Tradire

Per quelli infelici nel loro rapporto, Facebook può sembrare una soluzione facile. Se, per esempio, un marito è stanco della propria moglie,può guardare online e immediatamente entrare in contatto con una vecchia fiamma. Se qualcuno è incline a tradire, Facebook gli facilita la vita in modo sconsiderato.

Per le persone nelle fasi iniziali di un rapporto, Facebook può danneggiare fornendo informazioni troppo riservate  e troppo presto. Ci sono momenti in cui in una relazione non si dovrebbero condividere amori passati e situazioni imbarazzanti. Su Facebook, sopratutto pe ril discorso della condivisione delle foto, un amico potrebbe inavvertitamente postare la foto sbagliata, che potrebbe creare molta tensione in alcune relazioni.

Chiudere un rapporto diventa più difficile da gestire

Rompere un rapporto, è diventato molto più difficile a causa del  social network. Un recente articolo del Wall Street Journal dice che: “Facebook prolunga il periodo necessario per superare la separazione da qualcuno, perché si ha sempre  una finestra aperta nella loro vita”.

Indipendentemente dalla situazione sentimentale, gli utenti di Facebook devono prestare attenzione nel fornire immagini, informazioni, o altre informazioni. Questo perchè anche se il sito permette una facile interazione, gli utenti dovrebbero pensarci due volte prima di condividere qualcosa che potrebbe essere frainteso .

Con Facebook è più facile  essere scoperti

Per chi ha la passione di avere due o tre relazioni, Facebook rappresenta un serio problema. Perchè ovviamente  il profilo a meno che non si usino nomi finti con ogni donna, diventa di dominio pubblico. Questa mania dei social network è una mania malsana, sopratutto perchè, spesso le persone che utilizzano queste splendide piattaforme, dimenticano quanto queste espongano parte della loro vita.

Non è raro che alcune donne sposate inizino a rifrequentare il fidanzatino del liceo, così come non  è raro che qualche uomo sposato inizi a cercare altre donne. Tutte le forme di libertà hanno un prezzo. Quindi prima di utilizzare Facebook pensate bene a quello che pubblicate e condividete,  sopratutto pensate bene a chi aggiungete alla vostra lista di amici, solo così potrete realmente beneficiare di questa nuova piattaforma, senza rimanerne virtualmente feriti.

Link sponsorizzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *