Chi fa troppe domande non vuole dirti nulla

Ultimo Aggiornamento 9 Aprile 2020

Una delle questioni che mi viene posta più spesso è “come mai la mia storia perfetta è finita? La mia risposta è sempre la stessa, la tua storia non era perfetta come ti sembrava.  Il vero problema dietro a quanto appena scritto è che le persone non si rendono conto di avere a che fare con soggetti disinteressati, questo significa che si fanno illudere iniziano storie che all’apparenza sono perfetti, ma che in realtà nascondono ben altro.

Link sponsorizzati

Per capire di cosa sto parlando, dobbiamo fare un’analisi lucida. Se conoscete una persona e questa mostra un inusuale interesse per voi, deve farvi sospettare che sia tutto troppo perfetto, per essere vero.

Il fatto che una persona possa essere incredibilmente interessata a voi non è sempre una cosa negativa, ma  questo non può avvenire dal nulla. Anche se questa premessa può sembrare molto cinica, quello che vi scrivo lo faccio solo per preservarvi da problemi emotivi che spesso sfociano in problemi di tipo psicologico.

Lasciando perdere gli aspetti clinici che non riguardano noi ma i professionisti, quando conoscete una persona e questa fa tantissime domande senza mai aprirsi più di tanto, al 99% siete entrati in contatto con un soggetto manipolatore.

So che  può sembrare strano, ma se ci pensiamo bene, quale persona  permetterebbe all’interno di un dialogo creato per conoscersi la monopolizzazione del discorso ? Beh la risposta è chiara, nessuno, a meno che questa persona non abbia come unico obiettivo quello di conoscere tutto quello che vi riguarda senza esporsi.

Il motivo per cui ci tengo a far presente queste dinamiche, è che più vi esponete, più dite i vostri punti deboli, le cose che vi piacciono e quello che vi fa bene, e più siete vulnerabili. Una conversazione tra due persone sane deve venire a un buon 50%, se uno dei due non si apre e fa solo domande significa che qualcosa non funziona e probabilmente non funzionerà mai.

Le dinamiche dietro questo genere di comunicazioni sono oggetto di studio danni da parte di professionisti della comunicazione e della seduzione, quello che vi posso consigliare se incappati in soggetti simili e di usare la strategia “Del sogno”.

Se non raccontate nulla di vostro ma inventate, avete modo di verificare come queste persone reagiscono. 

La strategia del sogno altro non è che inventare delle storie che andrete a raccontare a questo soggetto, senza dire nulla di vero sulla vostra vita, per metterlo o metterla alla prova.

È fondamentale non aprirsi con persone che ci vogliono manipolare, perché alla lunga questo causa dei problemi seri, diventiamo dipendenti da persone che non hanno alcun intenzione di amarci. Per questo se noi offriamo loro delle storie che non ci riguardano non ci coinvolgiamo, al contrario capiamo come reagiscono loro.

Viviamo in un periodo storico molto interessante, ma al tempo stesso esiste una vera e propria carenza di sentimenti, quindi dobbiamo tutti evitare di diventare prede di chi vuole solo collezionare avventure o nella peggiore delle ipotesi una compagnia.

L’amore non è complesso, quando qualcosa non torna non è amore e non lo sarà mai.

Link sponsorizzati
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x