Trovare l’uomo ideale : viaggio ai confini della realtà

Navigavo tranquillo per internet, quando mi sono imbattuto in un sito che trattava praticamente argomenti simili a quelli di spaziodating, con la sola differenza che era prettamente impostato sul tema della seduzione.

Link sponsorizzati

Inizio a leggere cosa scrive preso dalla curiosità e vedo ” ecco come trovare il principe azzurro”.  A parte l’ovvietà di quel titolo, sono rimasto sconcertato dall’insieme di fantasiose invenzioni che non avevano alcun riferimento con la vita reale.

Quindi elencherò tutti i punti citati  in quel famoso sito smentendoli uno ad uno per la gioia di chi ancora crede esistano i principi azzurri.

Per trovare l’uomo ideale serve uscire tanto

Falso, questa affermazione l’avrei concepita da un gestore di discoteche non da una persona che gestisce un sito sulla seduzione. L’uomo idea non si compra al supermercato, e spesso anche uscire in maniera compulsiva non porta assolutamente a nulla.  Serve orientamento nelle proprie azioni, altrimenti sono solo perdita di tempo e di energie.

L’uomo ideale lo si conosce al lavoro

Falsissimo! Non esiste cosa peggiore che instaurare una relazione al lavoro. Certo, può capitare ed essere anche una relazione meravigliosa, ma eccezioni  a parte, molte relazioni nate al lavoro si tramutano in esperienze traumatizzanti. Spesso il vedersi troppo e continuamente toglie ogni alone di mistero dalla relazione con conseguente riduzione del desiderio.

Per trovare l’uomo giusto  basta cercarlo

Assolutamente falso! Se con il termine ” uomo giusto” ci riferiamo all’amore, cercare serve a poco.  E’ probabile che non arrivi mai, così come  è possibile che arrivi prestissimo. Queste fortunatamente sono cose che non possiamo comandare ne decidere.

E’ statistico che debba esistere l’uomo giusto per tutte

Falsissimo! La statistica è una cosa ben concreta che ha ben poco a che fare con l’amore.  Esistono donne che rimangono sole a vita proprio perchè credono a queste cavolate, quindi aspettano fino a che non arrivano le rughe, e non il principe.  A volte l’uomo ideale può essere proprio quello che si  è lasciato anni prima, e anche se mi rendo conto che dire certe verità può essere crudele, meglio essere sinceri.

Per conoscere l’uomo ideale serve andare ad eventi con moltissime persone.

Oltre che falso, questo punto mi ha fatto ridere. Pare quasi che la seduzione e l’amore siano una specie di pesca di beneficenza, dove più biglietti compri e più possibilità hai di vincere. Se davvero fosse così, non ci sarebbero separazioni, divorzi e tradimenti.  Trovo sempre divertente leggere siti che parlano dei sentimenti come fossero delle cose concrete.

L’uomo ideale è quello con un buon lavoro

Falso è leggermente materialista.  Forse chi ha scritto quell’articolo era alla ricerca di un pollo da spennare. Inutile commentare, se dobbiamo basare i sentimenti sui soldi, forse meglio rimanere single. Esistono persone che effettivamente ragionano così, e ammetto che mi fanno pena.

Insomma, dopo aver smentito questi punti letti in questo fantomatico sito, ho compreso che esiste ancora tanta confusione. Se realmente qualcuno scrive quelle cose è perchè qualcuno le legge. Questo dimostra che  per quanto riguarda la seduzione e le complicanze sentimentali siamo in altissimo mare.

Link sponsorizzati

Leave a Comment