Non perdere tempo con queste persone

Ultimo Aggiornamento 6 Agosto 2020

Esiste una categoria di persone con cui non solo non dovresti interagire, ma con cui proprio non dovresti perdere il tuo tempo. Queste persone purtroppo le incontrate sulla mia strada e ciò avuto a che fare, se avessi avuto qualcuno che avesse fatto un articolo come questo prima di incontrarle avrei evitato sicuramente di perdere il mio tempo.

Questo genere di persone purtroppo, si mimetizza molto bene all’interno della società, su Internet e a volte sono anche i nostri amici di vecchia data. Perché non dovresti frequentarli? Perché non solo ti rubano energia, ma non ti sono utili alla crescita personale.

Link sponsorizzati

Veniamo subito al sodo, iniziamo con il descrivere questo tipo di soggetti che andrebbero evitati.

La lamentosa

Il primo soggetto è forse uno dei più comuni, passa la sua vita lamentarsi delle storie d’amore appena finite, ripete per mesi, a volte anni sempre la stessa cosa, se anche ha iniziato una nuova storia; questa persona continuerà parlare comunque delle sue storie passate che magari sono andate male, o lamentarsi di quella presente.

Ma non è finita qui, questo soggetto che spesso è donna, finge interesse per i vostri problemi solo ed esclusivamente perché dopo avervi fatto spiegare qualcosa, che ovviamente dovrà essere molto breve e che ascolterà in maniera molto approssimativa, dovrete sorbirvi ore e ore nelle sue lamentele. Lamentele spesso inutili, è bene precisarlo.

Questo soggetto è estremamente drenante, nel senso che vi ruba veramente tutte le energie, passa tutti i giorni della sua vita, appena ha un momento libero, o meglio quando non ha qualcosa da fare, a contattarvi oppure, a cercarvi per discutere dei suoi problemi. Qualunque consiglio le diate. qualunque soluzione, al momento vi dirà che avete ragione, il giorno dopo ricomincerete da capo.

Parliamo di una personalità  che forse è una delle più problematiche, perché vi intenerisce e quindi sentite la necessità di dare una mano, il problema è che più mano date e meno riuscite a risolvere. Anzi tutta la disponibilità che voi date, non sarà mai abbastanza.

Quindi praticamente si entra in un circolo vizioso dove voi siete gentili e disponibili, offrite soluzioni, spesso molto logiche e risolutive, ma il soggetto dall’altra parte farà sempre e comunque di testa sua, per poi tornare da voi a lamentarsi.

Ne avevo incontrata una che era assolutamente incredibile, il giorno prima diceva che non ne voleva più sapere di questo uomo che la maltrattava, diceva che avevo ragione, che avevo capito tutto che la mia soluzione era la più logica, che lei non aveva bisogno di nessuno. Peccato che il giorno dopo, eravamo al punto zero.

Link sponsorizzati

Praticamente avevo parlato al vuoto ore e ore, con una persona che non solo non mi aveva ascoltato minimamente, ma che non aveva alcun interesse per quello che io avevo detto.

Questo tipo di persone sono assolutamente da evitare, vi rubano energia, tempo e salute mentale, quindi se ne conoscete qualcuna, tagliate corto ed evitate di interagirci il più possibile.

Il criticatore

Un’altra categoria di persone da evitare assolutamente, sono quelli che criticano tutto. Queste persone qualunque cosa voi farete non andrà bene, cercherà sempre comunque qualcosa in voi che non va, e anche se farete qualcosa di buono per loro sarà sempre un qualcosa di incompleto o fatto male. Caso strano queste persone non fanno mai nulla di utile.

Questa categoria è molto meno subdola di quella citata prima, perché si comprende immediatamente, quindi bene o male si riesce a capire che questa persona tenta di svalutare tutto quello che facciamo, tutto quello che diciamo, ma soprattutto ogni cosa che ci riguarda.

Questo genere di soggetti spesso hanno una vita molto normale,  e scaricano parte delle loro insicurezze sugli altri. Inutile dirvi che  una frequentazione con questi soggetti non vi porterà da nessuna parte, quindi fate spazio ad altra gente ed evitate di frequentarli, o meglio se proprio siete costretti, che sia il meno possibile.

Arriva ora la terza categoria, queste sono in assoluto quelle meno diffuse, tuttavia sono anche queste estremamente drenanti per la nostra energia.

Il contatore delle scadenze

Questi soggetti passano la loro vita a chiedervi se avete completato una cosa che avete iniziato, ad esempio se parlando dite che vi siete iscritti ad un corso di ballo, la settimana dopo, quando vi incontreranno nuovamente, vi chiederanno se avete già vinto 10 gare di ballo. Questo per farvi capire l’assurdità del pensiero dietro questi soggetti.

Gli studenti universitari conoscono bene questa categoria, perché sono gli stessi che un anno dopo che si sono iscritti all’università, gli chiedono se si sono già laureati. So che fa ridere, ad alcuni potrà anche sembrare una cosa simpatica, ma vi posso assicurare che alla lunga, soprattutto se avete dei problemi, queste persone vi abbassano l’autostima.

Ma la cosa assolutamente da ricordare, e che questi soggetti di base non concludono niente nella vita, sono persone estremamente semplici, che non osano più di tanto, quindi tentano un attimino di avere  delle rivalse verso altri in questo modo. E voglio però far presente una cosa, non è una cosa che fanno perché ce l’hanno con voi, ma è proprio il loro modo di fare.

Sono soggetti che sconsiglio di frequentare, perché se avete delle scadenze e magari non riuscite a portarla a termine, queste persone vi fanno sentire in colpa. La vostra vita la dovete gestire solo voi, e nessuno deve dire come e cosa dovete fare, ma soprattutto, nessuno si deve permettere di parlarvi di tempi con cui dovete raggiungere determinati obiettivi.

Queste tre categorie che ho riassunto, sono oggettivamente molto frequenti, vi suggerisco davvero di non avere a che fare con questi soggetti, se non per il minimo indispensabile, perché può capitare che siano amici in comune di altri, e che quindi siate costretti a frequentarli.

Ricordate comunque che potete evitare il più possibile i contatti, e quei pochi a cui vi esporrete, non dovrete dire nulla di voi, queste persone non devono mettere il naso nei vostri affari, non devono poter usare la vostra energia, non devono poter giudicare nulla di concreto.

Capito questo, potete andare avanti con la vostra vita ed evitare soggetti che non solo non  porteranno alcun beneficio, ma che purtroppo vi fermeranno dal crescere come persone.

Come dico sempre, noi dobbiamo frequentare persone che ci diano qualcosa di utile per la nostra crescita personale e per il nostro benessere, e noi dobbiamo essere utili alle persone che frequentiamo per gli stessi identici motivi.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x