Come gestire una relazione a distanza


Se avete appena iniziato una relazione a distanza senza sapere bene come gestirla,questo articolo fa al caso vostro.Le relazioni a distanza,non sono affatto semplici da gestire, si deve fare i conti con ore e ore di telefono, di chat o di ogni altro mezzo tecnologico che vi possa mettere in contatto.

Link sponsorizzati

Quando si inizia una realzione a distanza,le cose potrebbero andare molto male,sopratutto se non siete preparati e non sapete come gestire la cosa. Prima di tutto vi serve una buona dose di fiducia, perchè se non vi fidate del partner non ha senso che andiate avanti e visto che non potete controllarvi ne vivere vicino, la fiducia diventa il punto più  importante di questo rapporto.

Dovete accettare il fatto che se volesse tradirvi, ne avrebbe tutto il tempo ed il modo per farlo, quindi serve la massima fiducia per non diventare estremamente apprensivi. All’inizio della vostra relazione, sicuramente passerete ore e ore al telefono, questa cosa è abbastanza normale e col tempo fortunatamente perderà intensità. Sentirete il bisogno di contatti anche  minimi,dati da ogni mezzo possibile e in ogni modo,  è proprio questo che dovete imparare a gestire.A nessuno piace passare ore attaccati ad un telefono, ma   l’importante è mantenere un contatto anche se siete distanti, o il tutto rischia di perdere intensità.

Ogni volta che ne avete la possibilità passate del tempo insieme, e quanto più  possibile da soli. Evitate di organizzarvi tutte le serate  in mezzo ad altre persone, gia vi vedete poco sarebbe meglio che il tempo insieme sia per un buon 85% tra voi. L’impegno richiesto per una relazione a distanza è effettivamente più elevato, infatti questo a volte significa sacrificare amici e famiglia per vedere il proprio partner.Chi sceglie questo tipo di relazioni generalmente  all’inizio non ci pensa,inizia  farne i conti solo quando è troppo tardi.

Il lato economico di una relazione di questo tipo  è indubbiamente importante, quando si deve continuamente viaggiare per vedersi, si corre il rischio di sprecare molto denaro e questo porta a crisi che a volte fanno incrinare il rapporto. Dovete sempre calcolare un budget che vi consenta di viaggiare quando necessario,per questo molti rinunciano   a queste relazioni e si buttano a capofitto in altre più locali . Ma se vostro marito  è costretto ad andare lontano per lavoro,  dovete imparare a gestirvi e ad ottimizzare il tempo il più possibile, creando magari ritagli di tempo o ferie concordate con il vostro datore di lavoro .

Una relazione a distanza può essere estremamente divertente, ma per far si che questo avvenga serve una complicità  da ambo i lati .

Link sponsorizzati