Cosa fare se lui o lei ti controlla il telefono

Con l’avvento degli smartphone, si sono verificate molte novità, quasi tutte positive. Anche a livello di coppia e amori, lo smartphone ha portato oggettivamente delle grosse novità e dei vantaggi.

Link sponsorizzati

Tuttavia oltre ai vantaggi, questo in alcune persone ha creato delle insicurezze, proprio perché siamo connessi con molte persone, per alcuni questo nuovo mondo, rappresenta un modo in più per non avere fiducia nel partner.

Quando una persona arriva a controllarvi il telefono, in voi si deve accendere una campanella, che suonando  deve risvegliare da un meraviglioso sogno. Scrivo questa cosa perché una persona che arriva a controllarvi il telefono, non ha sicuramente fiducia in voi, ma più che questo, il problema è che sta manifestando una gelosia molto forte.

La coppia non è mai perfetta

Questo non significa che dovete lasciarvi, però è un segnale che qualcosa non sta funzionando come dovrebbe. Mi rendo conto che la moda del momento e quella di chiudere subito le relazioni che possono sembrare strane, tuttavia io non credo sia una buona soluzione, perché le persone hanno tanti difetti, e la ricerca della persona perfetta porterà solo a rimanere soli e spesso in relazioni sbagliate.

Ma analizziamo bene cosa succede quando una persona decide di controllare il telefono del compagno o della compagna.

Una persona può decidere di compiere questo gesto principalmente per tre motivi:

  • Lui o lei non si fida di voi
  • Ha visto delle cose che hanno creato della gelosia
  • I vostri comportamenti sono poco chiari ai suoi occhi.

Per esperienza vi posso assicurare che la cosa che fa ingelosire le persone non è il comportamento che voi adottate fin dal primo giorno di frequentazione, ma il cambio di comportamento.

Questo cosa significa? Ve lo spiego subito! Se io inizio una relazione oggi, e fin dal primo giorno pretendo di passare del tempo a chattare con delle persone, il messaggio che mando alla persona con cui ho iniziato la relazione, è che io sono una persona fatta in questa maniera.

Quindi questa persona può gradire o non gradire quello che faccio, ma mai mi controllerà il telefono, perché ha visto che questo è il mio atteggiamento fin dal primo giorno. I problemi nascono quando gli atteggiamenti cambiano in corso di relazione.

Questo significa che il vostro comportamento nei confronti del telefono, cambia senza un apparente ragione!

I segnali che mandate arrivano sempre

Questo nella persona che sta con voi, è un brutto segnale. Dovete capire che non sempre è colpa degli altri se diventano gelosi, quindi se non avete niente da nascondere, e avete cambiato atteggiamento nell’utilizzo del vostro smartphone, potete tranquillamente far vedere a questa persona che non avete nulla da nascondere.

Dopo due o tre volte che vi dimostrate disponibili, questa persona smetterà di controllarvi, e capirà che dall’altra parte non è cambiato nulla. Ma se voi avete qualcosa da nascondere allora la gelosia di questa persona non è immotivata, e quindi non ha senso che continuiate a leggere questo articolo.

Se invece, voi non avete cambiato il vostro atteggiamento, ma la persona che sta con voi e diventata progressivamente più gelosa, dovreste analizzarne i motivi. Perché fino a prova contraria se vi siete messi in una relazione con quella persona, è perché questa persona vi piace, quindi se di botto è diventata gelosa ci sarà un motivo che ha creato questo cambiamento.

Se non riuscite a trovare una spiegazione razionale, il dialogo rimane sempre la soluzione migliore.

La gelosia immotivata

Esistono poi dei casi, dove le persone diventano progressivamente gelose senza una vera causa, questo è purtroppo un caso di non facile soluzione.

Se una persona tenta di limitarvi la libertà senza che sia cambiato nulla all’interno del vostro rapporto, e perché probabilmente questa persona ha una eccessiva necessità di controllo. Senza entrare troppo nei particolari psicologici che non ci riguardano, dovete capire che la situazione potrebbe  diventare sempre più stretta. In questo caso è oggettivamente importante rivalutare se continuare o meno ad andare avanti.

Però se voi avete iniziato a fare cose che possono ingelosire chi sta con voi, un pochino di autocritica potrebbe evitarvi la rottura del rapport, se invece vi siete rotti di stare in quella relazione, semplicemente chiudetela senza fare ingelosire nessuno.

È importante capire che come ci comportiamo con le persone, si riflette e poi nelle relazioni future, quindi se pensiamo di poter fare sempre ogni cosa che ci passa per la testa senza portare rispetto a chi sta con noi, questa abitudine non ce la toglieremo mai, e l’unica cosa che succederà, è che diventeremo sempre più grandi e sempre più convinti di avere ragione.

In questo caso, consiglio davvero una forte autocritica, è importante essere noi la parte sana della relazione anche quando purtroppo la relazione non è sana, perché se siamo noi quelli a posto, siamo noi che riusciamo ad andare avanti. Se non lo siamo purtroppo, faremo sempre gli stessi errori, e troveremo sempre lo stesso tipo di persone.

Il controllo del telefono, è solamente un piccolo problema rispetto a quello che in realtà sta creandosi dentro la storia. Per questo ripeto, se succede e quando succede, in voi si deve accendere una luce e deve suonare un campanello di allarme, dovete tentare di capire quali sono le cause di questa richiesta.

Se però come ho scritto prima, avete realmente qualcosa da nascondere, abbiate almeno il coraggio di chiudere una relazione che ormai vi ha completamente esauriti.

Link sponsorizzati

Lascia un commento

avatar