Le pretese delle donne

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Ogni uomo o ragazzo che ha a che fare con le donne in campo amoroso, sa bene più o meno che queste spesso, hanno pretese abnormi. Ormai di questa cosa fortunatamente si parla, anche se spesso chi ne parla viene deriso dalla controparte femminile e da qualche maschio convinto di avere la verità in tasca. Tuttavia, essendo questo un argomento delicato, non voglio farlo passare per il classico discorso maschilista, quindi andro’ a spiegare bene di cosa si tratta

Link sponsorizzati

Da tempo su internet, esistono gruppi interi che parlano di questo argomento, anche se spesso sfociano solo nell’autocommiserazione. Questo non solo non serve, ma è proprio quello che porta le persone a diventare pedine di un gioco assurdo.  In realtà se è vero che la donna  ha tante pretese, l’uomo spesso è davvero troppo infantile, e quando non lo è, invece di schierarsi dalla parte giusta, appoggia questo classismo femminile.

Donne  molto piu’ superficiali dell’uomo

Un uomo per conquistare una donna, ha poche strade, se non è bellissimo, deve sperare di avere una posizione sociale elevata, se non ha nemmeno quella, puntare sul fisico, e se manco questa è presente rinunciare. So che sembra brutale, visto che spesso si  è parlato di come la seduzione possa portare anche uomini bruttini a conquistare donne belle, ma quello che va ricordato, è che spesso per sedurre si mente! Certo, se fossi una donna e avessi letto questa frase direi” che schifo, gli uomini mentono per conquistarci”, ma purtroppo questo è parte di un gioco creato non dagli uomini.

Per la donna “media” quindi non parliamo certo della top model, un uomo deve essere:

  • Mediamente bello
  • Avere i capelli o in alternativa stare da Dio pelato
  • Avere una buona posizione sociale, quindi no disoccupati
  • Avere spesso una casa bella, se vivete con i genitori e avete piu’ di 20 anni è dura
  • Essere in forma,  e non dico muscoloso ma con addome in vista
  • Essere simpatico, solare e intelligente
  • Avere una forma del viso gradevole
  • Avere denti belli e bianchi
  • Sapersi vestire elegante
  • In alcuni casi avere pochi peli
  • Barba non sempre, perchè ad alcune fa schifo
  • Avere una personalità affascinante, che  incuriosisca o catturi in qualche modo
  • Essere alti non meno di 1.70-175
  • Avere l’auto che spesso deve essere gradevole o una bella moto
  • Saper parlare bene e scrivere bene
  • Avere una bella voce ( anche se questo punto vale solo se vi conoscete online prima che dal vivo)
  • Avere un bel naso

Ora, anche se molte negano, questo è proprio l’elenco base per avere una possibilità con le donne spesso anche bruttine. La cosa più grave, è che le belle sono esattamente come le brutte a pretese, solo che spesso l’uomo non ci prova proprio perchè sa che una bella è molto difficile da conquistare.

L’uomo tuttavia è molto più basico, se una ragazza non è altissima, non ha un naso perfetto se ne frega, ma non solo, all’uomo in genere, se la donna è disoccupata frega zero, cosa che alle donne invece interessa eccome. Ovvio che se state leggendo questo articolo e avete 17 anni, non avete di questi problemi, ma  oltre una certa soglia, questi sono punti fondamentali.

L’errore degli uomini

Questa abnormi pretese femminili, spesso avanzate da donne di ogni profilo estetico, sono colpa al 100% dell’uomo.  Nel corso degli anni si è cercato sempre di più di arginare il maschilismo ma si è favorita una disparità delle parti che sta facendo ancora più danni.  Se gli uomini iniziassero a catalogare le donne con gli stessi parametri che usano loro, il 90% sarebbe single, e le donne single spesso  non ci sanno stare.  Non lamentatevi quindi, se la vostra ragazza vi tradisce quando perdete il lavoro, o se siete diventati pelati, è colpa solo vostra, perchè questa situazione non l’hanno creata loro.

L’uomo separato è spesso abbandonato

La differenza tra un uomo separato e una donna, è una di quelle cose che mi ha sempre sconvolto. L’uomo separato entra in una spirale di frustrazione e depressione, che spesso sfocia in solitudine, perchè inizia a trascurarsi e a buttarsi nei gruppo facebook per single ( una delle cose piu’ tristi al mondo), facendosi foto ammiccanti ma rimanendo totalmente single. La donna che si separa invece, tempo 3 mesi ha già due o tre che la portano fuori, con cui si diverte e passa del tempo.  Se ancora oggi non riuscite a capire che la colpa  non è delle donne, io non so cosa farci.

La donna è molto piu’ calcolatrice, piu’ intelligente  dell’uomo sulla sfera amorosa, e piu’ sveglia in generale, l’uomo vive di  convinzioni spesso irreali.

Cercare il partner o la partner più giovane

Una delle ultime tappe della disperazione maschile, risiede nel cercare meno pretese nella donna piu’ giovane. Li vedo spesso, ci parlo e me lo dicono proprio” eh ma questa ha 20 anni di meno, pretende meno”. Certo, pretende meno magari rispetto ad una di 40, ma il risultato è identico, cambiano solo le pretese. Oltretutto affinchè una 20 anni piu’ giovane venga con voi devono esserci motivi molto validi che spesso non ci sono.

Al contrario anche qui, la donna vince! Anche il cinema produce lo stereotipo vincente dell’uomo piu’ giovane che va  con la donna matura,  a prescindere dal suo aspetto fisico ( entro certi limiti eh).  Un ragazzo giovane che conquista la donna piu’ grande è un grandissimo figo, l’uomo che va con la donna piu’ piccola  è un  maniaco.  Capite quindi che queste situazioni sociali, spesso anche imposte dalla cultura di massa non aiutano.

Concludo dicendo, che questo articolo può sembrare troppo crudo, e mi dispiace se ad alcuni/e puo’ risultare offensivo, ma negare la realtà non serve.

Link sponsorizzati

Lascia un commento