Metodo per chiudere una relazione

Quanti di voi hanno provato a chiudere una relazione ma non ci sono riusciti? Beh sappiate che è una cosa molto comune. Per chiudere una relazione a volte non basta dire stop, ma servono dei piani ben precisi, sopratutto se vi frequentate da moltissimo tempo. Credo sia importante imparare ad affrontare queste situazioni, perchè oltre a trarne un evidente vantaggio emotivo,  si ha la possibilità di liberarsi per tempo di situazioni scomode e poco utili.

Link sponsorizzati

Quando una relazione finisce non sempre si ha il coraggio di chiuderla, anzi molto spesso la si porta avanti aspettando che qualcosa irrompa per determinare la definitiva chiusura. Rimanere incollati a rapporti vuoti non serve a nessuno, anzi  ruba del tempo prezioso ai vostri futuri dating.

chiudere una relazione

Fare un piano.

Senza un piano, la vostra separazione è destinata a fallire. Se pensate che basti un semplice addio per chiudere una relazione che dura da anni vi sbagliate di grosso, rimarrete incollati a questa persona per moltissimo tempo e probabilmente con una separazione non pianificata, tornerete insieme per paura della solitudine.

Una separazione pianificata vi darà il tempo di organizzarvi per bene, se vivete insieme ad esempio dovete trovare un altro posto dove stare, non potete assolutamente fare le cose in modo casuale. Lo stesso vale per i rapporti lunghi che non convivono sotto lo stesso tetto. Alcune persone poi non accettano di essere lasciate, quindi meglio essere preparati/e ad affrontare ogni eventuale problema futuro.

Appuntatevi i motivi della separazione.

Per alcuni può sembrare banale ma questo metodo, permette chiaramente di vedere se siamo realmente interessati a lasciare una persona o meno. Stilare un elenco di cose positive o negative, vi darà una panoramica tangibile su da farsi, non sottovalutate questa tecnica, in quanto vi posso assicurare che in alcuni casi ha aiutato persone confuse a comprendere quando una relazione li stesse logorando.

La chiave di una buona rottura è un taglio netto e preciso, ma per farlo si deve essere ben consapevoli dei motivi che spingono a fare questa scelta, altrimenti ad ogni minimo ripensamento o impedimento, tornerete  sui vostri passi entrando in una spirale infinita di tira e molla.

Arricchite la vostra vita.

Molte persone non riescono a lasciarsi proprio perchè durante il fidanzamento hanno praticamente perso tutte le amicizie, non esiste cosa peggiore al mondo eppure capita. E’ importante che capiate quanto siano importanti le alternative nella vita di una persona, per questo insisto spesso sul creare amicizie che non siano le classiche coppie amiche di coppie. Quanti di voi hanno sperimentato o visto amici che una volta fidanzati hanno lasciato tutti?

Quanti hanno notato che molte coppie finiscono per frequentare solo altre coppie? Ecco questi sono errori molto importanti, che pregiudicano la vita delle persone. Troppe persone si ritrovano sole dopo aver chiuso un rapporto, questo porta a commettere grossi errori e in alcuni casi a ritornare con i propri ex. Imparate a gestire la vostra vita riempiendola di cosa buone, date spazio alle amicizie allo sport e a tutte quelle cose che vi rendono persone libere ed indipendenti, solo così non sareste dipendenti da relazioni statiche.

Pretendere il proprio spazio.

Come accennato precedentemente, l’unico modo per chiudere in modo definitivo è un taglio netto. Per fare questo dovete imporre all’ex di non chiamarvi ne cercarvi. L’amicizia post relazione potrà avvenire in seguito, ma agli inizi della rottura molto meglio evitare di sentirsi e vedersi, non dovete assolutamente commettere l’errore che fanno in molti.

Alcune persone non accettano le separazioni, alcuni diventano quasi paranoici, quindi per tutelare voi e la vostra futura vita quando e se decidete di chiudere non potete farlo a metà, dovete spiegare che siete intenzionati a chiudere in modo deciso e determinato senza incertezze e che quindi non volete essere cercati, nemmeno per sbaglio!

Link sponsorizzati

Leave a Comment